Facebook Twitter
doggieblogs.com

Come Sapere Se C'è Un Topo In Casa Tua

Pubblicato il Marzo 6, 2022 da Robert Burress

Ti sei appena sistemato a letto e sei venticinque minuti da Letterman quando lo senti: un lieve graffio sopra di loro, accompagnato da un cigolio qui e uno strilla lì. Presumo che sia la fine che emette suoni strani, o forse la casa si sta solo sistemando. Forse i suoni sono semplicemente il risultato di un'immaginazione iperattiva. Tu speri!

Naturalmente, non puoi aggirare la conclusione ovvia: hai compagnia. Quando è un uccello, una mazza, uno scoiattolo o un'intera famiglia di topi, c'è qualcosa lassù. Dato che hai avuto problemi ricorrenti ai roditori, quest'ultima opzione è probabilmente la scommessa più sicura.

Ma come puoi essere sicuro di che tipo di animale hai a che fare - supponendo di avere visitatori sgraditi? Prima di poterli sfrattare, dovrai sapere chi sono "loro".

Soprattutto, il tuo primo passo è ispezionare la tua casa per segni di topi. Vari problemi richiedono soluzioni diverse; Se i tuoi clienti sono effettivamente scoiattoli invece di topi, dovrai trovare una strategia diversa.

Quando canvassini la tua casa, tieni d'occhio questi sette segni rivelatori:

1. escrementi e urina. Gli escrementi del topo assomigliano a un chicco di riso; Sono approssimativamente delle stesse dimensioni, ma sono di colore nero. I topi non viaggiano generalmente attraverso spazi aperti, il che significa che hai maggiori probabilità di trovare escrementi lungo pareti, tubi e travi, nonché nelle aree di stoccaggio e accanto agli oggetti. I "pilastri delle urine" sono meno comuni; Sono costituiti da tumuli di grasso, urina e sporcizia. Puoi anche usare un Blacklight per scoprire singoli escrementi di urina.

2. Masticando segni. Cerca segni di denti e trucioli di legno (simili in coerenza alla segatura) attorno a porte, battiscopa e armadi. I segni sui contenitori alimentari possono anche essere un indizio che hai compagnia.

3. Segni di grasso. Quando si viaggia accanto a tubi, travi e pareti, i topi possono lasciare segni di spalmati grassi, mentre lo sporco e il petrolio dalla loro pelliccia si strofina sulle superfici.

4. Tracce. Le impronte e le superfici sporche, polverose o fangose ​​possono indicare attività. Se sospetti che i topi abbiano preso la residenza in una zona altrimenti impeccabilmente pulita della tua casa, stendi una spolverata di talco per catturarli nell'atto.

5. nidi. I topi costruiscono nidi di carta grattugiata e detriti simili; Valutare soffitti, scantinati, garage, aree di stoccaggio, armadi e altri luoghi scuri e chiusi per nidi o materiali "rubati".

6. Suoni. È più probabile che tu ascolti scricchiolii e squawk di notte, una volta che la casa è silenziosa e i tuoi ospiti sono attivi.

7. avvistamenti. Non è insolito trovare topi durante il giorno; Sebbene siano in gran parte notturni, si muovono alla luce del giorno.

Ora che sei certo di avere a che fare con i topi, è tempo di iniziare a strategizzare. Il tuo piano di attacco arriverà effettivamente in tre fasi: prima vuoi ripulire i pasticci che hai scoperto; Successivamente, devi intrappolare e rilasciare i tuoi visitatori indesiderati; E infine, sei a prova di mouse la tua casa in modo che non possano tornare (e non vorrebbero, anche se potessero!).